Gli esperti di riduzione del danno da tabacco incoraggiano il presidente filippino a firmare la legge sullo svapo

maggio 25, 2022

SB 2239 regolerebbe l'importazione, la produzione, la vendita, l'imballaggio, la distribuzione, l'uso e il consumo di sigarette elettroniche e prodotti a base di tabacco riscaldato (HTP) utilizzando standard accettati a livello internazionale per proteggere i cittadini dai rischi di prodotti regolamentati, non regolamentati e scadenti.
"Il presidente filippino Rodrigo Duterte creerà un'eredità duratura firmando il Vape Bill in legge prima di lasciare l'incarico, e siamo fiduciosi che farà proprio questo", afferma Peter Dator, presidente del gruppo di consumatori Vapers PH e membro di CAPHRA.

Un recente sondaggio condotto nelle Filippine da una rete di ricerca asiatica, ha rilevato che nove su dieci, ovvero il 90%, dei fumatori locali sarebbero a sostegno di una strategia di salute pubblica che sostiene l'uso di alternative più sicure alla nicotina come le sigarette elettroniche per smettere di fumare.

Condotto da ACORN Marketing & Research Consultants e commissionato dal gruppo di difesa dei consumatori Vapers PH, lo studio ha confermato l'ampio sostegno pubblico alla riduzione del danno da tabacco. "La maggior parte ha una percezione positiva, prenderebbe in considerazione il passaggio a sigarette elettroniche e prodotti a base di tabacco riscaldato e vorrebbe avere un maggiore accesso a informazioni accurate su questi prodotti", ha affermato ACORN.

Un tratto della penna di Duterte potrebbe salvare milioni di vite
Il disegno di legge è stato approvato sia dal Senato filippino che dalla Camera dei rappresentanti e ora passerà al presidente Duterte. “Questo non può essere approvato dal presidente eletto Marcos. I progetti di legge devono essere presentati al Presidente sotto il cui Congresso è stato approvato. In questo caso è il presidente Duterte che per fortuna capisce esattamente la posta in gioco. Quasi 90.000 filippini muoiono ogni anno per malattie legate al fumo e il suo tratto di penna ne salverà molti in futuro", afferma Dator.

“Questo è destinato a essere un momento davvero storico per il nostro Paese, che da decenni subisce una terribile epidemia di fumo. L'adozione di una strategia di successo per la riduzione del danno da tabacco (THR) vedrà le Filippine unirsi a artisti del calibro di Regno Unito, Stati Uniti e Nuova Zelanda. Metterà in luce il nostro paese e incoraggerà anche altri paesi dell'Asia del Pacifico a fare la cosa giusta", ha aggiunto.



Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

x