Le Pod Mod più potenti del 2019 | I 5 Pod Mod System più potenti ora

dicembre 11, 2019

Le Pod Mod più potenti del 2019

Le Pod mod hanno subito molti cambiamenti nel 2019. Ricordi ancora la prima mod pod che tu abbia mai avuto? Forse è stata una penna vaporizzatore molto semplice, non ricaricabile con alcune opzioni di sapore, giusto? Oggi la maggior parte dei pod sono diventati più potenti, hanno più impostazioni, più opzioni di coil e, naturalmente, sono ricaricabili.

Dimentica quelle vecchie pod mod senza personalizzazione, perché in questo post ti presenteremo le mod pod più potenti rilasciate nel 2019!

Senza ulteriori indugi, tuffiamoci e diamo un'occhiata alle nostre scelte per le mod pod più potenti rilasciate finora.

Pod Mod più potenti – 1. OneVape Mace 55W

OneVape Mace 55W è ingombrante ma per nulla pesante e si adatta comodamente al dorso della mano. Per quanto riguarda le dimensioni, direi che questo baccello è leggermente più grande di altri baccelli che misurano 26 mm (L) x 28 mm (D) x 102 mm (L).

Il design di questa mod è certamente insolito in quanto la mod ha una forma esagonale. La parte anteriore ospita un pulsante di fuoco reattivo e un pannello in resina colorato dove possiamo vedere il nome del marchio "ONE".

La mod è in grado di raggiungere una potenza di uscita massima di 55 W. La potenza può essere regolata facendo clic sul pulsante di fuoco 3 volte. Vedi l'immagine in basso per ulteriori informazioni.

OneVape offre 4 tipi di coils: TM0.2ohm (Triple Mesh Coil), DM0.3ohm (Dual Mesh Coil), M0.6ohm (Single Mesh Coil) e mazzo ricostruibile RBA per le tue bobine. La mod non accetta alcuna lettura della bobina inferiore a 0,2 ohm.

In termini di qualità costruttiva, non è forse il migliore nel suo genere, ma funziona bene. La produzione di sapore e vapore è immediata e le coil sono di lunga durata e le sostituzioni della coil non sono troppo costose.

Pod Mod più potenti – 2. Geekvape Aegis Boost 40W

L'indistruttibile Aegis ha ora una versione pod! O sarà meglio chiamarlo versione AIO? Geekvape Aegis Boost è alimentato da una batteria integrata da 1500 mAh e monitorato dal chipset AS. Il design della mod è molto simile alle altre versioni. La parte anteriore ha uno schermo OLED e sotto Geekvape ha posizionato i pulsanti su e giù.

Lo schermo OLED visualizza la potenza, la resistenza della bobina e il contatore del soffio. In cima, abbiamo il pulsante di fuoco. Qui possiamo controllare la potenza che va da 5 a 40 W.

Il pod è incluso nel kit insieme a 2 opzioni di coil : coil da 0,4 ohm e mesh coil da 0,6 ohm. Le bobine sono sostituibili e possono essere facilmente installate con lo strumento incluso. Questo pod presenta un riempimento superiore e ha 3,7 ml (versione standard) e 2 ml (versione TPD).

In termini di sapore e produzione di vapore, il kit pod Aegis Boost offre prestazioni molto simili a un sub-ohm tank. La produzione di sapore e vapore è proprio il punto! Qualsiasi e-liquid compreso tra il 60-80% di concentrazione di VG sarà buono da usare in questo pod mod.

Pod Mod più potenti – 3. VOOPOO Vinci 40W

VOOPOO Vinci 40W è una delle potenti pod mod del noto produttore di vaporizzatori VOOPOO.

Alimentato da una batteria ricaricabile da 1500 mAh integrata e dall'avanzato chipset GENE AI, questo potente pod è in grado di fornire una potenza massima in uscita di 40 W e supporta 3 livelli di potenza (3,2 V, 3,5 V, 3,8 V), modalità automatica, modalità manuale e curva a sbuffo.

La modalità automatica ti consente di goderti lo svapo da un meccanismo di sparo attivato dal sorteggio, la modalità manuale ti consente di svapare premendo il pulsante di sparo intuitivo e la modalità curva a sbuffo può mostrare il record di utilizzo di 2 settimane del tuo dispositivo.

Inoltre, questo pod system intelligente viene fornito con due versioni di pod: una versione standard con una capacità di succo di 5,5 ml e una versione TPD con una capacità di succo di 2 ml. Puoi riempire i baccelli tramite una porta di riempimento laterale e controllare il livello di riempimento attraverso la sua finestra di visualizzazione del succo.

Pod Mod più potenti – 4. VapeOnly Mind Pro 36W

Il VapeOnly Mind Pod Pro Kit è un nuovissimo kit di avvio sottile (16 mm) e compatto (96,6 mm, 46,6 mm). Il dispositivo è costituito da un mod regolato con una batteria integrata da 1500 mAh. C'è un piccolo schermo OLED nella parte anteriore.

Grazie ai pulsanti "su" e "giù" situati su un lato, possiamo alternare tra 3 modalità: modalità semplice, alimentazione (5-36 W) e tensione. Il Mind Pro Pod Mod può raggiungere una potenza di uscita massima di 36 W.

Lo schermo OLED (0,91 pollici) è semplice ma visualizza tutte le informazioni necessarie: durata della batteria, potenza / voltaggio, timer di erogazione e lettore di ohm. La porta di tipo C si trova nella parte inferiore e richiede solo 45 minuti per caricare completamente la batteria mod.

La parte del pod ha una capacità di 2,7 ml di e-juice ed è ricaricabile dall'alto. La porta di riempimento ha un coperchio avvitabile, che personalmente non mi piace perché puoi facilmente perderlo. Tuttavia, sembra bello in termini di design. Accanto a questo coperchio, c'è una sottile punta a drip tip.

Mind Pod ha una piccola finestra che rende visibile il livello del liquido dall'esterno. Questo pod funziona con bobine sostituibili. VapeOnly venderà 3 tipi di bobine per questo pod (0,4, 0,6 e 1,2 ohm), quindi il kit è adatto per MTL e DL limitato.

Il design dell'atomizzatore con blocco a molla semplifica l'installazione e la rimozione. Mind Pro 36W è dotato di un flusso d'aria regolabile per poter alternare tra MTL e DL limitato.

Pod Mod più potenti – 5. Vaporesso Degree 30W

Ultimo ma non meno importante, abbiamo il Vaporesso Degree 30W! Questo kit pod ha un aspetto elegante con un design elegante e raffinato: sembra davvero ben fatto e l'aspetto è irresistibile!

Realizzato in acciaio inossidabile spazzolato, Degree ha un pannello frontale disponibile in fibra di carbonio e resina. Anche il drip tip si abbina al colore di questo pannello frontale.

Vaporesso imposta lo schermo OLED (0,69 pollici), il pulsante di fuoco e i pulsanti su e giù su un lato. Tutti i pulsanti sono scattanti e reattivi, quindi non ti lamenti qui! Il dispositivo è alimentato da una batteria integrata da 950 mAh e monitorato dal chip AXON.

Il Vaporesso Degree è in grado di raggiungere una potenza di uscita massima di 30 W, che è più che sufficiente per i pod che utilizzerai: il pod mesh e il pod CCEL.

Il Vaporesso Degree viene fornito con due tipi di pod: il Meshed Pod (coil da 0,6 ohm che varia da 16 a 22 W) e il CCELL Pod (coil da 1,3 ohm che varia da 7 a 12,5 W). Il chip Axon riconoscerà la bobina ma è anche possibile regolare la potenza in base alle proprie esigenze.

Il sapore con questo baccello è proprio sul posto. Il meshed pod può facilmente prendere e-liquid con un'alta concentrazione di VG grazie ad un buon sistema di drenaggio.

Conclusione 

Grazie per aver letto il nostro elenco delle pod mod più potenti nel 2019 e spero che ti sia piaciuto. Se questo elenco può aiutarti a trovare i pod mod system più potenti per soddisfare le tue esigenze, saremo molto felici.

Tuttavia, dobbiamo ammettere che questo elenco è incompleto perché con tonnellate di potenti mod pod che colpiscono il mercato in questi giorni, è impossibile per i membri del nostro team testarli tutti, quindi questo elenco potrebbe perdere alcuni fantastici. Pertanto, se hai mai utilizzato potenti pod mod e desideri condividerle con noi, non esitare a lasciare un commento qui sotto per farcelo sapere e li aggiungeremo presto a questo elenco! Grazie ancora!



Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

x