Migliore RDTA 2020

marzo 05, 2020

RDTA è l'abbreviazione di Rebuildable Drip Atomizer, è la fusione di RDA e RTA. L'RDTA è un ibrido con il ponte, la camera e il design del flusso d'aria dell'RDA in cima e invece di un pozzo in cui riposare gli stoppini, si tuffano in un serbatoio sotto il ponte. Gli RDTA hanno la costruzione di hobby e le caratteristiche prestazionali di un RDA meno il principale svantaggio; doversi allungare e gocciolare più succo sulle bobine frequentemente.
 
Oggi ti presenterò i migliori RDTA nel 2020

Miglior THC Tauren Max RDTA 2020


THC Tauren Max RDTA è il nuovissimo atomizzatore ricostruibile di Thunderhead Creations. Presenta il rivoluzionario ponte a Y con costruzione a doppia bobina e due lati regolabili con sistema di flusso d'aria a nido d'ape a 32 fori. Incluso il perno di alimentazione inferiore per abbinare il dispositivo squonk. E il design del flusso d'aria regolabile superiore e laterale ti darà un buon sapore.

 

Miglior Vandy Vape Mato RDTA 2020


Vandy Vape MaTo RDTA combina il meglio di RDA e RTA e taglia una figura estremamente buona. Come al solito con un topcoiler, il deck di avvolgimento è montato sopra il serbatoio, il che è di grande beneficio per il gusto. MaTo è anche in grado di vantare un vapore denso e compatto anche con una potenza della batteria moderata da 45 watt. Il deck è senza post e progettato per una singola bobina. Tuttavia, questo può essere molto sportivo, poiché il Mato può contenere anche fili particolarmente spessi con un diametro fino a 6 millimetri.

 

Miglior Vandy Vape Pyro V3 RDTA 2020


Vandy Vape Pyro V3 RDTA ha una capacità del serbatoio di succo di 2 ml, pin BF 510 pronto per squonk e dispone di un deck di costruzione senza post per facilitare la costruzione di bobine facili e veloci, sia per i principianti che per gli utenti esperti. Costruito in acciaio inossidabile resistente, il Pyro V3 è resistente alle cadute e alle cadute, offrendo una protezione moderata al Pyro V3 RDTA ricostruibile e proteggendo il serbatoio di succo di vetro borosilicato da 2 ml. All'epicentro del Pyro V3, c'è un mazzo di costruzione senza posta con una serie di quattro terminali alla base divisa in due da una serie di 6 prese d'aria disposte in una griglia 2 per 3. Ciò consente una facile configurazione a bobina singola o doppia, fissando lateralmente i conduttori della bobina con un cacciavite Phillips. Il tappo superiore di controllo del flusso d'aria presenta un motivo a forma di T a 18 buche che divide i 12 superiori per introdurre il flusso d'aria nel ponte di costruzione della bobina, mentre i 6 fori del flusso d'aria inferiori reindirizzano il flusso d'aria nella base del ponte di costruzione e fuori dai 6 fori centrali.



Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

x