Nuovi aggiornamenti con VOOPOO Drag 3

gennaio 14, 2021

VOOPOO Drag 3 Review

VOOPOO ha appena rilasciato la terza generazione di Drag box mod: Drag 3 con il loro nuovo atomizzatore e bobine TPP. Oggi avremo un confronto tra i nuovi Drag 3, Drag Max e Drag 2.

Sommario

Le differenze tra Drag 3 e Drag 2 sono molto chiare, inclusi chipset, modalità di lavoro, schermo e serbatoi. Mentre quando si tratta delle differenze tra Drag 3 e Drag Max, questa è un'altra storia. Per le mod, sono quasi le stesse, tranne la parte di connessione pod / serbatoio: Drag 3 utilizza il thread 510 standard per abbinare tutti i tipi di atomizzatore 510, mentre Drag Max accetta solo pod VOOPOO PnP e necessita di un adattatore di terze parti per abbinare 510 atomizzatore. E per le modalità di lavoro, poiché Drag Max è stato progettato per i pod PnP, VOOPOO non ha aggiunto le modalità Super e TC sebbene possano farlo. I materiali sono gli stessi solo con colori diversi. E sono gli stessi nei punti seguenti: stesse dimensioni, stessa cella 2x 18650, stesso massimo 177 W, stesso chipset, stesso schermo e USB C, stesso layout.

Un'altra differenza di cui possiamo parlare è l'atomizzatore / pod e le bobine. VOOPOO ha rilasciato il suo nuovo sistema di atomizzatore TPP in Drag 3 e le nuove bobine TPP non funzionano sui pod PnP, proprio come le bobine PnP, non funzionano sul nuovo atomizzatore TPP. Credo che ci vorrà del tempo per verificare le prestazioni, anche se VOOPOO ha definito il nuovo TPP eccellente.

Suggerimenti

Se non hai un Drag Max, prendere un nuovo Drag 3 è ovviamente una buona scelta.

Mentre se hai già un Drag Max, perché non acquistare un adattatore 510 per provare il nuovo serbatoio e bobine TPP!

Sceglierai il nuovo Drag 3? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.



Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

x