Vaporesso SWAG PX80 VS Vaporesso SWAG II

dicembre 31, 2020

Vaporesso SWAG PX80

Vaporesso ha appena rilasciato un nuovo prodotto: lo SWAG PX80, ovviamente è un nuovo membro nella loro famosa serie SWAG, ma è un pod mod, come una singola versione con batteria 18650 di Drag Max. In questo post, confronteremo il nuovo SWAG PX80 con il vecchio SWAG II.

Eccoci qui:

Ovviamente, Vaporesso mantiene lo stesso design sul mod SWAG: singola batteria 18650 installata dall'alto, stesso chip AXON e schermo TFT da 0,96 pollici e uscita massima di 80 W. Ma hanno anche aggiornato la porta di ricarica a USB C e, cosa più importante, ci sono pannelli in pelle, che rendono l'intero kit elegante e senza sensazione di plastica come quello di SWAG II. Ovviamente, non è possibile utilizzare direttamente altri atomizzatori sul mod SWAG PX80. Un adattatore 510 dovrebbe essere rilasciato da Vaporesso o da altri piccoli marchi.

Le differenze principali saranno la parte del serbatoio o del pod. SWAG PX80 viene fornito con un pod SWAG da 4 ml, che è simile al pod VOOPOO PnP, mentre lo SWAG II viene fornito con un serbatoio sub ohm NRG PE da 3,5 ml. Anche le bobine sono diverse, SWAG PX80 utilizza le nuove bobine GTX mentre le bobine GT per SWAG II.

Altre nuove funzionalità nello SWAG PX80: schermo IML integrato e sostituzione delle bobine senza svuotare il pod.

Proverai il nuovo SWAG PX80? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.



Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

x